Società sportiva Milazzo, si dimette Angelo Caragliano

Si chiude per lui un ciclo di tre anni alla guida tecnica in panchina degli juniores 

Angelo Caragliano

Con una lettera indirizzata alla società, si chiude la stagione tra Angelo Caragliano e la Società Sportiva Milazzo. Il responsabile della juniores, considerando l’ormai definitivo stop alla stagione agonistica non aspetta che arrivi la decadenza e comunica le dimissioni. Dopo tre stagioni si chiude il ciclo con il Milazzo. Alla richiesta delle motivazioni l’allenatore risponde: “E’stata una stagione travagliata anche se mai iniziata. In diverse occasioni sono stato sul punto di mollare non essendo stato in pieno accordo con alcune vedute societarie, ma, per il rispetto verso tutti, ho preferito cercare di arrivare fino in fondo. Nelle condizioni che ci ha imposto il Covid e nelle decisioni degli Organi Federali ormai non ha più senso. Peraltro, così non mi sento carichi e legami e posso meglio pensare a programmare il futuro, nella speranza che presto si possa ricominciare”. Come dobbiamo leggere le sue parole, come un addio? “Tre anni sono tanti e tante sono state le soddisfazioni avute vincendo i due campionati disputati e partecipando alla fase regionale. Credo sia ora di ricominciare, ma altrove. Le opportunità che lo scenario mi offre sono tante, anche se credo di avere individuata quella giusta. Essendo libero potrò ancora meglio valutare, sperando per prima cosa che  il virus venga sconfitto e che tutti potremo tornare a dedicarci allo sport”.

 

A cura di Andrea Italiano


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo