Serie A, l’attesta sta quasi per finire, tra pronostici e fantacalcio

L’attesa sta quasi per finire… Ultima settimana di astinenza dalla Serie A, mitigata in parte per gli appassionati di fantacalcio dall’inizio delle aste e dal ritorno del calcio estero.

L’attesa sta quasi per finire… Ultima settimana di astinenza dalla Serie A, mitigata in parte per gli appassionati di fantacalcio dall’inizio delle aste e dal ritorno del calcio estero (ripartiranno infatti nel weekend Premier, Bundesliga e Ligue1 tra i Campionati principali).

Sembra passata un’infinità, ma Sabato 13 Agosto, Start ore 18:30 con Milan-Udinese e Sampdoria-Atalanta ad inaugurare la Stagione 2022/23, saranno trascorsi appena 83 giorni dall’ultima gara ufficiale disputata per la Stagione 2021/22, che ha visto trionfare la squadra di Stefano Pioli. Il Milan con la conquista di questo Scudetto ha raggiunto a quota 19 gli acerrimi “Cugini” dell’Inter, che nonostante non siano riusciti nell’impresa di ripetere la stagione precedente, hanno portato a casa ben 2 Titoli Nazionali, Coppa Italia e Supercoppa Italiana, entrambi strappati, alla Juventus nelle rispettive Finali. Juventus, appunto, rimasta a bocca asciutta dopo ben 10 anni di trionfi, che hanno arricchito un Palmares già piuttosto ricco.

Ed è proprio la Juventus

che sul mercato estivo sta attuando una vera e propria rivoluzione, sintomo, che ormai si è concluso un lunghissimo ciclo a cui nessuno sembrava voler porre più fine; agli addii di Chiellini e Dybala, uomini simbolo di tanti successi, si sono aggiunti quelli di Bernardeschi, Ramsey e De Ligt e chissà ancora chi altro. A rimpiazzarli però, sono arrivati Campioni del calibro di Di Maria e Pogba, una futura promessa del calcio mondiale, come Bremer e i giovani rientranti dai prestiti Fagioli e Rovella (che fino a fine mercato rimarranno comunque in bilico).

Nell’Inter invece

ha fatto ritorno il figliol prodigo Lukaku, che è stato lontano dai Nerazzurri appena un anno dopo aver giurato amore ai Blues del Chelsea. Il Milan continua invece sulla linea verde, comprando dal Club Brugge per una cifra record in casa Rossonera (32 Milioni più bonus) il giovane Classe 2001, Jolly Belga, Charles De Ketelaere. Più indietro, almeno sulla carta, ma non meno agguerrite, partono una schiera di squadre che renderanno il Campionato combattuto come ai tempi dei della Serie A delle cosiddette “7 Sorelle”, tempi in cui, le Italiane dominavano anche in campo Europeo. Napoli, Atalanta, Roma, Fiorentina e Lazio, hanno le potenzialità per stabilirsi in pianta stabile nella parte alta della Classifica rendendo più difficili i pronostici degli scommettitori e la scelta dei giocatori per chi deve allestire le FantaSquadre.

Mondiali 2022

Resta certo che non ci si annoierà, poiché fino all’inizio dei Mondiali 2022, che avranno luogo in Qatar dal 21 Novembre al 18 Dicembre (prima volta nella storia che si disputerà un Mondiale in Inverno), si svolgerà una sorta di Mini-Campionato con partite ogni 3 giorni. Non resta che augurare a tutti gli appassionati buon Campionato e buon Calcio a tutti.

A Cura del Dr. Daniele Maggio


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo