Partita del Cuore, il Trofeo del Tirrenico 2021 va ai Politici

La seconda edizione della Partita del Cuore va ai Politici dopo una lunga sfida ai rigori, anche quest'anno. Risultato in campo 6 a 6.

Il secondo Trofeo del Tirrenico – Partita del Cuore tra Nazionale Giornalisti e Nazionale Politici va ai Politici. Si svolto sempre al Caracocci di Barcellona Pozzo di Gotto e quest’anno, sempre ai rigori, la coppa è andata alla nazionale politici.

Tra i big che hanno aderito all’iniziativa solidale – l’intero ricavato dell’evento sarà donato alla Onlus La Casa di Francesco per la tutela dei poveri – il Sindaco di Barcellona Pinuccio Calabrò, i deputati Alessio Villarosa e Danilo Lo Giudice. Presente fuori dal campo anche l’On. Ella Bucalo di FdI.

Tra le novità di quest’anno la partnership con il Mortellito Calcio Futsal, squadra che ha appena raggiunto la serie B di Futsal e fiore all’occhiello dello sport barcellonese. Quest’anno tantissimi gli ospiti illustri e soprattutto la gara di solidarietà per l’appuntamento più atteso dell’anno ma anche esibizioni con la scuola di danza di Terme Vigliatore Open dance di Elisa e Alessandra Chiofalo. Tra i giornalisti: Lino Miano della Gazzetta del Sud, Francesco Barca di OraWeb, Benedetto Orti Tullo di 98zero, Giovanni Petrungaro della Gazzetta, Gianluca Rossellini di Ansa, Andrea Falla di Today, Carmelo Amato di Sicilians e tanti altri. Un evento che ogni anno raccoglie deputati, istituzioni e giornalisti per sfidarsi – con il supporto tecnico di giocatori professionisti – in una gara di solidarietà e di sport. L’anno scorso l’ambito trofeo del Tirrenico è stato aggiudicato alla Nazionale Giornalisti. Tra gli sportivi locali presenti Maurizio Dall’Oglio, Filippo Crinò e i talenti del Mortellito.

A musicare l’Inno di Mameli quest’anno il chitarrista rock Daniele Paone. Hanno presentato l’evento Domenico Aragona assistito da Laura Culicetto ed Erika Ristuccia con la collaborazione del Caracocci Sport Club.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo