Musumeci ci ripensa: “Continuando così potremmo revocare la zona rossa”

"Siamo all’ultima settimana di “zona rossa” e per fortuna i dati cominciano ad essere incoraggianti, anche se il numero delle vittime rimane ancora alto"

nello musumeci

Forse la Sicilia tornerà in zona arancione. Questa possibilità è stata annunciata dal Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci, il quale ha affermato:  «La “zona rossa” non è stata un capriccio, ma una necessità: eravamo arrivati a 1.970 contagiati e a oltre 40 morti al giorno. Siamo all’ultima settimana di “zona rossa” e per fortuna i dati cominciano ad essere incoraggianti, anche se il numero delle vittime rimane ancora alto. Sono fiducioso: se il calo dovesse essere costante potremmo anche revocare la “zona rossa” e tornare a respirare nella “zona arancione”».

I dati dell’isola

Si registra dunque un leggero miglioramento. Sono 885 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia, su 20.808 tamponi processati con una incidenza del 4,2%. La Sicilia è la terza regione per contagio dopo la Lombardia e l’Emilia Romagna. Le vittime sono state 34 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 3.260. Il totale degli attualmente positivi è 48.001, con un incremento di 347 casi rispetto a ieri. I guariti sono 504. Negli ospedali i ricoveri sono 1.666, 8 in più rispetto a ieri, dei quali 227 in terapia intensiva, lo stesso numero di ieri.

Nello specifico, i dati di ogni provincia: Catania con 208 casi, Palermo 386, Messina 166, Trapani 11, Siracusa 26, Ragusa 11, Caltanissetta 74, Agrigento 1, Enna 2.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo