Milazzo, la pineta di San Papino tra degrado e discariche

Il quartiere di San Papino a Milazzo ospita una pineta che da sulla spiaggia. Tantissimi rifiuti abbandonati e cestini divelti. Il regno dell'inciviltà.

Siamo nel cuore di Milazzo, a San Papino, tra case, spiaggia e mare. Da un lato la piazza appena ristrutturata, poi la pineta che da sul mare. Un luogo frequentato da tante famiglie e bambini che tuttavia è caduto nel degrado.

Tanti i rifiuti abbandonati e stupisce che l’area sia da diversi giorni contaminata da ogni tipo di spazzatura. I cestini divelti dai vandali, plastica, rifiuti solidi e organici: le foto testimoniano lo squallore in cui versa l’intera area.

Qualche giorno fa avevamo postato sulla pagina Facebook del Tirrenico le foto esclusive della spiaggia adiacente il quartiere di San Papino dove molti incivili hanno lasciato bottiglie e rifiuti. Ciò che resta del fine settimana “al mare”. Non convince neanche la presenza di materiale organico a ridosso dello scolo delle acque bianche sotto la rotonda di San Papino. Un’area che per la sua importanza andrebbe bonificata, monitorata e valorizzata.

Nel frattempo anche qualche dato positivo perché la percentuale di differenziata a Milazzo ha superato il 65%. Un dato che si avvicina finalmente a quanto richiesto dalla normativa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo