Milazzo, al torneo di Beach Volley della Tonnara premierà Valerio Vermiglio

L'ex capitano della Nazionale Valerio Vermiglio sarà oggi a Milazzo alla Tonnara Beach Club per premiare i vincitori del Torneo di beach volley. 

Confermato per oggi l’evento sportivo e di intrattenimento sulla spiaggia di Milazzo adiacente alla Tonnara Beach Club. Il torneo di beach volley con animazione e musica per un pomeriggio non solo reggaeton con Mirko Basile in consolle e Ivan La Rosa. Insieme a loro Marco Nania e Big-Anda. A commentare la partita come speaker il nostro Domenico Aragona.

L’iscrizione al torneo è completamente gratuita, ogni match sarà composto da due set di gioco su tre a eliminazione diretta. Ricchi e succosi premi per l’evento organizzato da Manuel di MRent Service: il primo posto sarà una cena alla pizzeriaDumbolone, il secondo posto un aperitivo alla Tonnara Beach Club e il terzo posto un giro gratuito sul pedalò di MRent Service. Per info iscrizioni, che ricordiamo essere gratuite, rivolgersi al 351 5361405.

Alla premiazione finale questa sera sarà presente il pallavolista Valerio Vermiglio gia’ capitano della Nazionale di Pallavolo.

Ecco la sua carriera: nell’annata 1999-00 veste la maglia del Sempre Volley di Padova, mentre in quella successiva è alla Pallavolo Parma con cui disputa due campionati: nella stagione 2002-03 ritorna al club di Treviso, con cui inizia un sodalizio di cinque stagioni che lo portano a vincere quattro scudetti, due Coppe Italia, tre Supercoppe italiane, la Coppa CEV 2002-03 e la Champions League 2005-06; con la nazionale vince due medaglie d’oro nell’edizione 2003 e 2005 del campionato europeo, una medaglia d’argento ai Giochi della XXVIII Olimpiade, alla Coppa del Mondo 2003 e alla World League 2004 e una medaglia di bronzo alla Grand Champions Cup 2005: nel 2007 si ritira dalla nazionale.

Nella stagione 2007-08 viene ingaggiato dall’Associazione Sportiva Volley Lube di Macerata, con cui si aggiudica due Coppe Italia, una Supercoppa e la Challenge Cup 2010-11. Nell’annata 2011-12 si trasferisce in Russia, nel Volejbol’nyj klub Zenit-Kazan’, club nel quale milita per due stagioni, vincendo due Supercoppe russe, Champions League 2011-12 ed uno scudetto, mentre per il campionato 2013-14 è al Volejbol’nyj klub Fakel di Novyj Urengoj.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo