Meteo: ancora qualche giorno tra sole e nubi, clima estivo nel fine settimana

Ancora qualche nube nei prossimi giorni ma con temperature in graduale aumento.

Da molti giorni il cielo si presenta spesso poco nuvoloso o nuvoloso sul messinese e mai completamente sereno, come sarebbe logico aspettarsi in questo periodo dell’anno; il motivo per cui l’atmosfera non è risultata totalmente stabile in questi giorni è da ricercare nella presenza di una circolazione fresca, strutturata soprattutto alle quote medio-alte della troposfera, che alimenta condizioni di spiccata variabilità. Il nucleo fresco è centrato principalmente più ad est dell’Italia, motivo per cui, soprattutto in Sicilia, i suoi effetti sono marginali, ma bastano per evitare risalite brusche delle temperature e giornate dominate dal cielo sereno.

E’ quindi lecito domandarsi con che condizioni meteorologiche trascorrerà la settimana appena iniziata; la risposta è: in modo simile a quanto vissuto ma con alcuni cambiamenti. Sino a giovedì continuerà a persistere la circolazione fresca sul centro-est Europa ma verrà progressivamente assorbita, cioè tenderà ad indebolirsi. Nel corso dei giorni diverrà sempre più importante una solida struttura alto-pressoria che andrà a costruirsi sulla penisola scandinava, dove sono previste temperature di parecchi gradi sopra le medie del periodo. Sull’Europa orientale, la curvatura delle correnti continuerà a rinvigorire l’afflusso di correnti più fresche da nord-est, ma pian piano i rubinetti verranno a chiudersi.

Focalizzandoci sulla nostra isola, tra mercoledì e giovedì scorrerà un piccolo cavo d’onda tra il centro Italia e il sud Italia; sarà molto blando ma basterà per apportare un breve passaggio di nubi più compatte accompagnate forse da qualche rovescio o temporale a base alta. Dopodiché l’alta pressione africana tenderà spingersi verso nord, collegandosi con i massimi di geopotenziale presenti sulla penisola scandinava. Da ovest non riuscirà a passare più nessun impulso perturbato, ma l’asse del promontorio anticiclonico sarà più ad ovest dell’Italia, il che scongiurerà risalite di aria rovente direttamente dal deserto nord-africano verso l’Italia.

Il fine settimana trascorrerà quindi con un tempo più stabile rispetto alle ore precedenti, con venti deboli e mari calmi ma con temperature in lieve ma costante aumento. Le massime, senza troppo clamore, si potranno portare verso i 27/29°C, dando il via ad un periodo più simile all’estate che alla primavera inoltrata.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo