Messina, saranno altri mesi di disagi sul viadotto Ritiro

Da gennaio scatterà un doppio senso di circolazione nel tratto che va da Tarantonio a Boccetta. Ben 10 km su una sola carreggiata che rallenteranno ulteriormente il traffico. 

Rush finale per i lavori sul viadotto Ritiro, il programma prevede la consegna dei lavori tra un anno. Stamane se n’è parlato in Commissione viabilità. L’accelerazione subita dai cantieri in questi giorni porterà alla consegna della carreggiata lato valle, quindi quella in direzione Palermo, entro la fine dell’anno. Una buona notizia che fa ben sperare, ma che aprirà a un periodo di grossi disagi alla viabilità.

Dunque si prevedono grossi disagi nei primi mesi del 2022. Il traffico sarà dirottato sulla nuova carreggiata per permettere i lavori sulla carreggiata opposta. Cìò comporterà al doppio senso di circolazione per 10 km, dalla barriera di Villafranca sino allo svincolo di Boccetta.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo