Petizione Annullamento Multe Asse Viario Milazzo

Firma la petizione per annullare le multe sull’asse viario 

Firma qui

Il corso sulla frollatura della carne e pesce: prima volta in Sicilia

Sono tante le tipologie di frollatura della carne e del pesce. Su iniziativa di Gino Campanella scopriamo quindi la masterclass dedicata

Tutto pronto per il primo appuntamento siciliano con la formazione nel settore gastronomico targato Mancini. L’imprenditore Antonino Campanella, alias Gino, sales manager siciliano per l’azienda italiana Mancini, personaggio noto all’interno del territorio messinese per la qualità dei suoi prodotti e attraverso la grande risonanza dell’evento “Gino BBQ Live Show”, oltre che per la presenza durante manifestazioni dedicate al cibo come il “Messina Food Fest”,  propone ad esperti del settore e chef la prima masterclass di frollatura carne e pesce in sicilia. Seguiti dall’occhio attento dello chef stellato Francesco Sodano, pioniere della masterclass che si terrà a Palermo il 27 e 28 febbraio, i corsisti potranno apprendere i segreti di base per la lavorazione della carne e del pesce.

Il corso punterà a far acquisire ai partecipanti le principali tecniche e pratiche per la giusta preparazione della carne tra cui i segreti della frollatura e tutto ciò che c’è da sapere sulla classificazione dei prodotti.

La frollatura è un processo chimico-fisico naturale, che avviene spontaneamente nei muscoli scheletrici degli animali appena abbattuti, trasformandoli gradualmente in carne. Per questo motivo, prima di essere offerte al consumatore, le carni vengono lasciate maturare (frollare) ed intenerire per qualche giorno. Questo processo può essere ulteriormente impreziosito grazie ad apposite celle frigo.

La frollatura non è uguale per tutti i tipi di carne ed esistono diverse tecniche che differenziano altrettante scuole di pensiero. Ci sono le frollature brevi, come quella sottovuoto, in cui la carne non viene frollata in mezzene (ovvero in senso longitudinale), ma in tagli più piccoli e più rapidamente rispetto alla tecnica classica.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo