Il terzo appuntamento di Carni dal mondo sarà con il Black Angus Australia

Terzo e nuovo appuntamento imperdibile da Hamurì Milazzo con la rubrica Carni dal mondo direttamente dall'Australia: il Black Angus.

Una delle razze più gustose di bovino è Aberdeen Angus. La carne di Angus (o carne Angus) è sicuramente una delle più pregiate in circolazione. Si divide in Red Angus e Black Angus e il più famoso è sicuramente il Black Angus Americano.

Eppure esiste una versione made in Australia ancora più ricercata. Ebbene, mercoledì, per il terzo appuntamento di Carni dal Mondo, potrete gustarla da Hamurì a Milazzo.

La carne di Angus è caratterizzata da una percentuale di grasso decisamente importante che si aggira intorno al 18-20 % ed è grazie a questa marezzatura pazzesca che la carne Angus risulta essere sexy e commovente.

Durante la cottura questo grassettino molto saporito si scioglie intenerendo le fibre e rendendole deliziose e fragranti, succose e sapide al palato.

Una goduriosa costata di Angus, o un soffice entrecote di Angus risultano talmente succosi e saporiti che vi sentirete avvolti completamente dall’esplosione che proverete in bocca, sicuramente se vogliamo fare un paragone con le carni italiane possiamo dire che una Fassona o una Chianina reggono ampiamente il confronto, ma la carne Angus risulta molto più strutturata e decisa, lasciando quel sapore dolce in bocca che chiama a gran voce il prossimo boccone.

L’Angus Australia è quello con la marezzatura inferiore ma decisamente più ricco di acidi grassi, Omega 3 e Omega 6 oltre a numerose vitamine come E,B,A. Inoltre risulta essere una preziosa fonte di ferro e zinco.

Tuttavia il sapore non ha nulla da invidiare alle altre carni di Angus e anzi l’Angus australiano è conosciuto in tutto il mondo per la sua sapidità e la sua morbidezza, è caratterizzato da una polpa liscia e compatta con sottili filamenti di un cremoso e bianco grassettino.

In Australia la variante più diffusa è il Black Angus rispetto al red angus, anche se rispetto all’originario animale scozzese risulta avere una stazza inferiore del 30% che compensa però con una maggiore capacità di convertire l’erba mangiata in polpa succulenta. Appuntamento quindi mercoledì alle ore 21 da Hamurì Milazzo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo