Il Mad riparte a Milazzo con un menù tutto carne e cocktail

Riparte il Mad Lounge Bar a Milazzo con Antonio e Leo per i cocktail più buoni di Milazzo. Adesso anche un menù rivisitato a base di carne di qualità.

Il Mad è tornato ragazzi. Il “sensore” dell’avvio della stagione autunnale è il rientro in patria per gli amanti del cocktail bar. Lasciata l’esperienza estiva del lido Medusa, Antonio Maio e Leonardi Patti tornano alla base con tante novità. Antonio è anche in lizza nelle nomination del Tirrenico Awards – Gli Oscar delle giovani eccellenze, come miglior barman.

Il locale milazzese ha riaperto da qualche giorno con un nuovo menù molto “carnivoro” con panini e tagliate di carne frollata. Ottimo. Il bancone sempre più di qualità con la migliore scelta – ed esperienza – del settore beverage che potrete trovare a Milazzo ma anche fuori.

I ragazzi del Mad lo sanno e sono pronti a ripartire. Ieri abbiamo provato la degustazione di gin avviando una nuova rubrica sulla storia dei cocktail. Abbiamo messo alla prova Leonardo con il Last Word, un cocktail “dimenticato” a base di gin e succo di lime, figlio del proibizionismo americano, creato a Detroit nel 1915  e poi riscoperto a New York nel 2003. Un oblio durato quasi un secolo, scongelato anche a Milazzo. Troveremo storie e sensazioni, leggende e passioni che ruotano attorno al mondo dei cocktail in una nuova rubrica dal titolo “Cultail” insieme ai ragazzi del Mad. A proposito ieri finalmente musica in un locale come non accadeva da tempo con il dj set di Marco Sergente. Come sempre, stay tuned!

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo