Emergenza Covid, servizio di Supporto psicologico dell’Asp di Messina

“L’obiettivo – spiega Magistri – è fornire una risposta ai bisogni psicologici nell’ambito dell’emergenza Covid-19, per prevenire, ascoltare, contenere le forme di disagio e/o il malessere psicologico prodotto dall’isolamento"

L’assessore Simone Magistri ha reso noto che l’Ufficio Straordinario Emergenza Covid-19 Messina diretto dalla Commissaria ad acta Maria Grazia Furnari e coordinato dalla Dott.ssa Marinella Ruggeri nei 9 distretti della provincia di Messina ha avviato in collaborazione con la Rete Civica della Salute un servizio di “Supporto psicologico” per sostenere i cittadini utenti dell’ASP di Messina, residenti nei Comuni del Distretto socio sanitario D-27.
“L’obiettivo – spiega Magistri – è fornire una risposta ai bisogni psicologici nell’ambito dell’emergenza Covid-19, per prevenire, ascoltare, contenere le forme di disagio e/o il malessere psicologico prodotto dall’isolamento. Per il Distretto di Milazzo è stata individuata quale referente Psicologo la Dott.ssa Valeria Monforte”

Per richiedere il supporto psicologico per i cittadini dei comuni facenti parte del Distretto Socio Sanitario D-27 è possibile contattare il servizio al numero di rete fissa 0909290809 attivo dal LUNEDI’ al SABATO dalle 9.00 alle 12.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00.

Attivato Sportello di ascolto per prevenzione rischio suicidario e supporto per stress da Covid 19

L’assessore ai Servizi Sociali Simone Magistri ha reso noto inoltre che, grazie alla collaborazione attivata dal Comune nei giorni scorsi con l’Osservatorio Violenza e Suicidi – Sede Sicilia, è stato attivato uno sportello di ascolto per prevenzione del rischio suicidario e supporto per stress da Covid 19.  ​Il servizio, che si va ad aggiungere ed integrare allo sportello di ascolto Covid-19 attivato dall’Assessorato ai Servizi Sociali già nello scorso mese, mira in particolar modo a prevenire – grazie all’intervento qualificato di Psicologi, Legali e Psicoterapeuti dell’Osservatorio Violenza e Suicidi – ogni forma di violenza, anche informatica e non diretta (compresi cyberstalking, cyberbullismo) e si occuperà altresì di prevenzione del rischio suicidario e supporto psicologico per stress da Covid-19.
​Lo sportello sarà attivo dal lunedì al venerdì al numero di telefono 388/9077924.                                                                                              

                                                                                        


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo