Cristiano Ronaldo diventa il miglior marcatore con le nazionali

Cr7 batte un altro record: è il miglior marcatore nella storia delle nazionali. 

Cristiano Ronaldo diventa il miglior marcatore con le nazionali. Altro giro, altra corsa, altro record per il cyborg portoghese. Dopo un’estate tormentata Cristiano ha fatto ritorno allo United tra le critiche generali.

C. Ronaldo: "Ferguson è stata la persona più importante della mia vita" – Red Army Italy

“Tell the world, son. This is your home.”

Tuttavia Ronaldo risponde alle critiche nel modo in cui lo ha sempre fatto, sul campo. Così, ieri sera, dopo un rigore sbagliato ha siglato l’ennesimo record. Il portoghese infatti, doveva segnare un solo gol per diventare il più grande marcatore nella storia delle nazionali.

E quando la sua nazionale è andata in svantaggio ha ribaltato la partita siglando perfino una doppietta. In questo modo ha raggiunto quota 111 goal con la maglia della propria nazione, battendo Ali Daei, attaccante israeliano fermo a quota 109.

In questo modo CR7 batte un altro record, a coronamento di una carriera piena di successi individuali e di squadra. Proprio questa fame di trofei lo ha spinto a fare ritorno ai Red Devils. Infatti Cristiano avrà capito che il progetto della Juventus non gli avrebbe permesso di vincere un’altra Champions League, e così ha deciso di cambiare aria. Conscio che il giorno del suo ritiro si avvicina e non ha ancora molto tempo per vincere ancora qualcosa.

Così è tornato nel club che lo ha reso grande, in cui è arrivato da ragazzino e in cui torna da uomo, pronto a lottare per conquistare un altro titolo, l’ennesimo di una carriera irripetibile.

Ronaldo deal sees Man U outflank City, mollify fans | Sports News,The Indian Express


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo