City Nature Challenge, Milazzo eletta città con maggiore biodiversità d’Italia

Nella competizione Milazzo è riuscita a posizionarsi davanti a città molto più conosciute. La natura di Capo Milazzo ha vinto persino su Berlino e Londra

Milazzo eletta città con maggiore biodiversità d’Italia alla City Nature Challenge 2022 la Città di Milazzo si è classificata al primo posto in Italia, nella top 10 in Europa e 43esima al mondo! Effettuate ben 10.000 osservazioni e censite oltre 1.500 specie! Superate anche città con milioni di abitanti come Città del Messico, Londra, Berlino e Chicago!

La City Nature Challenge Milazzo 2022 è stata organizzata dal MuMa Museo del Mare Milazzo e patrocinata localmente dal Comune di Milazzo e dall’Area Marina Protetta Capo Milazzo. A livello nazionale e internazionale è stata patrocinata dal Natural History Museum di Los Angeles, California Academy of Sciences, Cluster Italia, CESAB, Ministero della Transizione Ecologica, Marevivo, WWF, Ispra e tanti altri enti.
A Milazzo, lunghissima la lista di associazioni, scuole, enti ed intere comunità che hanno deciso di partecipare; tutta la città si è unita per questo evento di valorizzazione del territorio. La partecipazione è stata totalmente gratuita, anche quella alle numerose escursioni guidate organizzate dal MuMa per l’occasione.

L’evento si è concluso con una premiazione ed un sorteggio (ricchissimo di premi) a cui hanno partecipato in automatico tutti gli osservatori che hanno caricato sull’app iNaturalist almeno 20 osservazioni di specie selvatiche diverse. Il MuMa Museo del Mare di Milazzo ringrazia tutti i “cittadini scienziati” che hanno partecipato alla “City Nature Challenge 2022 Milazzo”, un’occasione ideale per promuovere la biodiversità unica, speciale e bellissima di Milazzo in modo che tutto il mondo possa conoscerla!

Un grande risultato che non solo è simbolo di una straordinaria ricchezza di biodiversità di Milazzo ma anche di grande collaborazione e coesione tra i cittadini.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo