Calcio, pari in coppa Italia tra Igea 1946 e Giarre

Finisce in parità l'andata degli ottavi di finale di coppa Italia tra Igea 1946 e Giarre. Al gol del vantaggio degli Etnei risponde un ritrovato Anthony Genovese.

Finisce in parità l’andata degli ottavi di finale di coppa Italia tra Igea 1946 e Giarre. Partita vivace che si sblocca dopo appena 2 minuti, grazie al colpo di testa vincente di Strano sugli sviluppi da corner battuto da Privitera. L’Igea prova a farsi sotto e si rende pericolosa con un tiro-cross di Cambria che scheggia la parte alta della traversa. Il Giarre tiene le redini del match, infatti, va vicina al raddoppio con Vasilchik, ma Tricamo evita il peggio stoppando la conclusione dell’attaccante. Igea che sul finale di tempo cresce andando vicina al gol del pareggio, ma prima Biondo e poi Assenzio peccano di precisione. Si torna negli spogliatoi col risultato di 1 a 0 per gli ospiti, ma l’Igea sembra essersi ripresa dopo il gol subito a freddo.

Secondo tempo che inizia col Giarre pericoloso con Leotta che a tu per tu con Lo Monaco spara alle stelle. Sul ribaltamento di fronte i ragazzi di mister Furnari trovano il pari con la rete di Anthony Genovese che con un diagonale chirurgico batte Maugeri. Terzo gol per il capitano giallorosso in questa stagione, il secondo in coppa Italia. I giallorossi del presidente Stefano Barresi trovano coraggio dopo il gol del pari, e si spingono in avanti per cercare la vittoria. Ci prova Bucolo, ma la sua conclusione si spegne sul fondo dopo la deviazione di un difensore etneo. A 5 minuti dal termine il Giarre resta in 10 per via dell’espulsione del neo entrato La Rosa. Al minuto 91′ l’Igea va a un soffio dal gol con il neo entrato Piccolo, che da pochi passi sbaglia il gol vittoria.

Finisce 1 a 1 il primo match tra Igea e Giarre. Il ritorno si disputerà a campi invertiti Mercoledì 28 Ottobre al “Regionale” di Giarre.

 

Il tabellino

Igea 1946: Lo Monaco, Cambria (1′ st. La Rosa), Longo, Tricamo, Cassaro, Sciotto, Ferraù, Assenzio, Biondo (26′ st. Multanen), Genovese (45′ st. Piccolo), Bucolo. All. Furnari.

Giarre: Maugeri, Nicolosi (27′ st. La Rosa), Cacciola, Privitera, Zappalà, Pettinato, Nicotra (27′ st. Trovato), Sessa, Vasilichik (21′ st. Iraci), Leotta (21′ st. Agudiak), Strano (44′ st. Spampinato). All. Cacciola.

Arbitro: Lo Surdo della sezione di Messina.

Marcatori: 3′ pt. Strano (G), 18′ st. Genovese (I).

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo