Barcellona, ricorda Antonio Fiorello a due anni dalla scomparsa

La dirigenza dell’Igea 1946, ha ricordato il secondo anniversario della scomparsa di Antonio Fiorello.

La dirigenza dell’Igea 1946, nonostante il blocco dell’attività sportiva, ha ricordato il secondo anniversario della scomparsa di Antonio Fiorello.

Il presidente Stefano Barresi, il vice presidente Marco De Pasquale ed il direttore sportivo Pippo Accetta hanno deposto un mazzo di fiori sulla tomba del compianto Fiorello e poi davanti al quadro realizzato in sua memoria dall’artista Paola Pietrafitta ed esposto all’ingresso degli spogliatoi del D’Alcontres Barone. Gli Ultras hanno posto uno striscione ed un mazzo di fiori all’esterno dello Stadio.

Nel corso della giornata i social hanno raccolto le tante testimonianze d’affetto nei confronti di un uomo diventato un punto di riferimento per tutti coloro che hanno seguito il calcio Barcellonese.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo