Addio a Giampiero Boniperti, muore la leggenda bianconera

A seguito di un'insufficienza cardiaca è morto nella notte Giampiero Boniperti, leggenda bianconera. 

Addio a Giampiero Boniperti, muore la leggenda bianconera. A 92 anni, dopo una vita dedicata alla Juventus si è spento lo storico presidente. Prima da calciatore e poi da presidente, l’uomo ha fatto la storia della “Vecchia Signora”. A lui si deve la mentalità che ha contraddistinto recentemente i bianconeri: “Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta”. 

Un grande uomo, che ha dedicato la sua intera vita ai bianconeri, diventandone anche presidente onorario dal 2006 fino ad adesso. Tutto per la Juventus, che per lui era più di una squadra: “La Juve non è soltanto la squadra del mio cuore, è il mio cuore”. 

Sotto la sua presidenza sono arrivati a Torino calciatori che hanno lasciato un segno indelebile nella storia bianconera. Due su tutti: Alessandro Del Piero e il defunto Gaetano Scirea. Sua fu inoltre l’idea di prendere Giovanni Trapattoni come allenatore, con il quale ha condiviso anni di indimenticabili successi.

Inoltre Boniperti presenziò all’inaugurazione dello “Juventus Stadium”, assieme ad Alessandro Del Piero con cui è rimasto molto legato. Una vita dedicata alla Juventus, una vita passata con il cuore a strisce, rigorosamente bianco e nere. 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo